Amare se stessi

Amarci guarisce e ci fa felici. Ed è il miglior regalo che possiamo offrire agli altri...!!!

separador
Disegno di Mario, il protagonista del videogioco Super Mario Bros.

I videogiochi sono in genere strutturati a “livelli”. E durante il gioco, per passare da un certo livello a quello seguente, chi gioca deve imparare alcune lezioni molto precise, come sviluppare determinate nuove abilità o risolvere determinati problemi.

Ma anche la vita reale ha una struttura simile, organizzata a livelli. E questa non è una semplice coincidenza, dato che i giochi in generale (come anche il cinema, il teatro o la letteratura) devono prendere dalla vita reale alcuni elementi e una certa struttura per catturare il nostro interesse.

E nella vita reale la struttura a livelli è ben chiara. L’educazione, la vita lavorativa e la nostra evoluzione in generale richiedono da parte nostra un costante apprendimento nel quale molte volte rimangono scoperte alcune tappe o livelli.

Per esempio, la tematica generale di questo blog gira attorno alla necessità di raggiungere un livello salutare di autostima, già che questo apprendimento è la condizione preliminare per poter avere relazioni salutari, creare abbondanza nelle nostre vite o sentirci semplicemente bene.

In seguito due video per riflettere su quanto siano frequenti i problemi di autostima e come influiscono sull’immagine che abbiamo di noi stessi.

5 chiavi per aumentare l’autostima

Prima di questi 5 suggerimenti, una riflessione. A volte sappiamo quali sono i passi che dobbiamo dare e tuttavia, per qualche motivo “inspiegabile”, non possiamo avanzare nella direzione corretta. È che alle volte abbiamo in sospeso alcuni problemi da risolvere che corrispondono a un “livello anteriore”. Stando così le cose, come nei videogiochi, non potremmo continuare ad avanzare fino a che non abbiamo completato queste tappe preliminari. Se questo è ciò che accade con l’autostima, è una buona idea cominciare a praticare qualche tecnica di meditazione o sanazione, o consultare personalmente un terapeuta professionale, per poterti liberare dal carico che questi problemi inconsci rimasti irrisolti possono rappresentare.

Qui 5 idee chiave:

Axel Piskulic

Dibujo de una niña jugando a la rayuela (Título: Distraction, Autora: Amanur)
L’illustrazione è di Amanur

Per giocare a un classico dei videogiochi: il Tetris…

Traduzione di Chiara Franchini

line