Amare se stessi

Amarci guarisce e ci fa felici. Ed è il miglior regalo che possiamo offrire agli altri...!!!

separador

Qualche piccola idea, qualche video interessante…

Siamo unici…

Il seguente video, una pubblicità di un canale televisivo per bambini francese, è interessante e davvero originale…anche se il finale è leggermente sconcertante.

In realtà non c’è nulla che giustifichi la disillusione del panda (o quella del bambino, il quale sta immaginando tutto). Il fatto è che non c’è niente di male nei colori del panda o, meglio, nella sua mancanza di colori. Al contrario, la sua immagine è unica, perfetta, inconfondibile…

  • Ciò che ti fa essere unico, ti farà vincente.”

    William Arruda

Di seguito un link per ricordare quanto è importante essere se stessi:

Creiamo la nostra realtà…

Se la Legge di Attrazione funziona davvero non può esserci niente di più importante che imparare ad applicarla in modo consapevole, perché è quella che governa ogni aspetto delle nostre vite, da quelli meno significativi fino a quelli che più ci interessano o preoccupano.

Tendiamo a pensare che la Legge di Attrazione cominci a funzionare dal momento in cui ci decidiamo ad applicarla in modo consapevole. Ma in realtà è stata in azione durante tutta la nostra vita, di modo che ora, nel nostro presente, siamo “intrappolati” in una realtà che siamo andati costruendo con i nostri pensieri ed emozioni per lungo tempo, dunque non è possibile cambiarla praticando una volta ogni tanto qualche esercizio di visualizzazione creativa o di affermazioni positive.

La realtà ci si presenta perciò come qualcosa di rigido, ripetitivo, difficile da cambiare. Questa sembra essere la situazione dell’indimenticabile “Coyote” del video seguente. Tanto il Coyote come il Bip Bip condividono lo stesso intorno e lo stesso momento presente, ma sembrano vivere in mondi differenti…

Un link sul nostro miracoloso potere creatore:

Ho’oponopono…

  • Tutto ciò che ti infastidisce di altri esseri è una proiezione di ciò che non hai risolto tu stesso.”

    Budda

Il mondo che vediamo ogni giorno non è altro che una proiezione del nostro “mondo interiore”. Ogni situazione, gradevole o sgradevole che ci troviamo a vivere, risponde ai nostri pensieri e credenze, anche se non ne siamo consapevoli.

In tutti gli eventi che ci toccano direttamente si stanno manifestando le nostre stesse aspettative.

In ogni relazione vediamo riflessa una parte di noi stessi. Ogni tratto, positivo o negativo che vediamo nelle persone che ci circondano non è nient’altro che una nostra caratteristica che proiettiamo su questa persona.

  • Ciò che critichi in altri è in te. Ciò che non è dentro di te, non lo vedi.”

    Alejandro Jodorowsky

La tecnica hawaiana dell’Ho’oponopono è uno strumento molto valido per curare la nostra mente.

Le cose sgradevoli che vediamo “fuori” riflettono aree della nostra mente che hanno bisogno di essere curate, ma in genere non siamo consapevoli di questo processo.

Attraverso l’applicazione perseverante di questa tecnica possiamo “pulire” la nostra mente e liberarci dei nostri stessi conflitti interiori e dei giudizi negativi che indirizziamo, prima di tutto, a noi stessi, contro noi stessi, permettendo di sviluppare la nostra autostima e apprendere ad amarci in maniera incondizionata. Solo così, prima di tutto sanando le nostre “ferite”, potremo relazionarci con amore agli altri.

Axel Piskulic

Qui altre informazioni sull’Ho’oponopono:

Traduzione di Chiara Franchini

line