Amare se stessi

Amarci guarisce e ci fa felici. Ed è il miglior regalo che possiamo offrire agli altri...!!!

separador

Questi due video sembrano essere stati realizzati per persone che avevano qualcosa di molto personale da esprimere e che sentivano grande amore per quello che stavano facendo:

Traduzione delle frasi che appaiono nel video:   LACRIME DI GIULIETTA – “In principio c’era la Natura… Poi accadde dell’altro… e si fece più grande… e più grande ancora. Ci fu un tentativo di convivenza… ma non fu facile. Lascia la tua auto… pianta un albero. Conteniamo il riscaldamento terrestre… Apprezziamo la Natura!”

Mi scuso per la seguente riflessione, così ovvia e ordinaria, soprattutto in seguito a questi video così delicati:

Il gesto di grattarci non avrebbe nessun significato se lo facessimo quando altre persone ce lo ordinano e in un posto qualsiasi del nostro corpo in cui ci indicassero di farlo.

È chiaro che l’azione di grattarsi ha senso solo se l’attuiamo quando è necessaria (molte volte urgente!) e nel posto preciso che solo noi possiamo indicare.

Salvo le debite differenze, qualcosa di simile si potrebbe dire di qualsiasi cosa facciamo, incluso di attività molto importanti delle nostre vite: alcune le realizziamo in modo meccanico, per obbligo, senza realmente essere interessati o impegnati, e altre, al contrario, le portiamo a termine con vera passione, perché sono espressione autentica di ciò che sorge spontaneamente dal profondo del nostro Essere.

Vale la pena riflettere sul senso che ha ancora continuare alcune di queste attività che portiamo avanti per obbligo…

Qualche frase di Steve Jobs:

Foto di Steve Jobs con la sua familia
Steve Jobs con la sua familia

Steve Jobs

Nelle grandi storie della letteratura o nei film, i protagonisti molte volte si trovano a dover affrontare tutti i tipi di difficoltà per poter alla fine raggiungere ciò di cui tanto hanno bisogno. Non ci sarebbe nulla di interessante nella storia di Romeo e Giulietta, se loro avessero obbedito all’obbligo imposto dalle loro famiglie. E nessun bambino troverebbe incantevole la storia di Cenerentola se lei avesse accettato docilmente il destino che la sua matrigna gli riservava.

La qualità del nostro lavoro

Qualche anno fa, in un periodo di crisi personale, ebbi l’idea di fare un mio sito web. Ciò che iniziò come semplice curiosità prese ad interessarmi sempre di più e a risvegliare in me dei talenti che non sapevo di avere.

Essere autentici non significa essere perfetti né “meravigliosi” né nulla che abbia a che fare con lo stile. Solo si tratta di esprimere attraverso le nostre azioni ciò che realmente sentiamo e pensiamo. E quando lavoriamo con passione, mettendo tutta la nostra energia in ciò che più ci piace fare, otteniamo i migliori risultati.

È chiaro che questo sito web non è esattamente il migliore di tutti quelli che ci sono in Internet, ma è certamente il miglior sito che io possa fare, il meglio che ho da offrire.

Axel Piskulic

Traduzione di Chiara Franchini

“Amare se stessi” ha percorso il suo cammino nel tempo e ha sperimentato la sua evoluzione. Per esempio, circa un paio di anni fa era così:

Clicca sull’immagine per un viaggio nel tempo…

Imagen del blog 'Amarse a uno mismo' con un theme anterior

E ancora prima, era così:

Clicca sull’immagine…

Imagen del blog 'Amarse a uno mismo' con un theme anterior

e infine, così era “Amare se stessi” in origine, quando a malapena conoscevo le basi su come fare il mio sito web:

Clicca sull’immagine…

Imagen del blog 'Amarse a uno mismo' con un theme anterior
  1. Josiane Arnaud ha detto:

    Je me suis régalée ! Merci !

line